5 profili da seguire su Flickr a tema infografico

5 dicembre 2012

Flickr, il sito più conosciuto per condividere le proprie fotografie viene utilizzato anche come portfolio per mostrare il proprio lavoro o come spazio virtuale per catalogare le proprie ricerche o archiviare digitalmente vecchi volumi o fotografie.
Proando a fare una ricerca sul tema information design si possono trovare parecchie cose interessanti. Eccone alcune che hanno suscitato il mio interesse!

1. FRANCESCO FRANCHI


È l’Art Director di IL – Intelligent Lifstyle, il magazine mensile de il Sole 24 ORE.
In questa rivista ha deciso di puntare molto sull’infografica e sulla visualizzazione di dati. E questa scelta l’ha premiato, tanto da essere riconosciuto e premiato in tutto il mondo. La sua pagina flickr è costantemente aggiornata con i suoi ultimi lavori e le nuove mappe realizzate per IL.

2. MICHAEL STOLL


È professore presso il dipartimento di Design dell’Università di Asburgo. Su flickr raccoglie e scansiona meticolosamente vecchi atlanti geografici, anatomici, tavole tematiche ecc… un modo davvero utile per rendere disponibile a tutti delle edizioni altrimenti impossibili da recuperare!

3. DENSITY DESIGN


È un laboratorio e un centro di ricerca del Politecnico di Milano dove si utilizzano strumenti visivi per rappresentare la complessità della realtà quotidiana. Sulla loro pagina Flickr è possibile vedere gli elaborati realizzati dagli alunni del corso e i lavori realizzati per importanti imprese e testate giornalistiche, come ad esempio il Corriere della Sera.

4. LANA BRAGINA


È una freelancer tedesca, vive ad Amburgo. Ama l’information design e lavorare a maglia. Realizza delle bellissime infografiche e dei gioielli fatti a maglia complessi e dalle forme vagamente organiche. Se può ama mescolare insieme le due cose!

5. LIS CHARMAN


È una professoressa di Graphic Design presso l’Università di Portland. Le sue passioni sono molteplici, dalla tipografia, alla stampa, al design di interni e dello spazio. All’interno del suo profilo, catalogate meticolosamente in diversi set, si possono trovare numerose reference interessanti di information design e i lavori realizzati dai suoi alunni.